La chiesa

La bella Chiesa Parrocchiale di Groppello d’Adda, progettata da Padre Camillo Angiolini in stile lombardo, è a tre navate sorrette da colonne a fascia di granito di Baveno. Affrescata nel 1914 dal Prof. Romeo Rivetta fu fortemente voluta dal Cardinal Ferrari, per venire incontro alle esigenze dettate dall’aumento demografico del paese ma soprattutto affinché vi fosse una aula celebrativa degna e capiente al fine di accogliere l’afflusso di popolo che accorreva per assistere alle celebrazioni presiedute dal Vescovo durante la sua permanenza nei mesi caldi a Groppello.
La prima pietra fu posata il 7 aprile 1912; la chiesa fu consacrata dallo stesso Cardinale il 12 settembre 1915.
Purtroppo gli eventi bellici e gli esiti della malattia che apparvero al termine della guerra mondiale e che lo porteranno alla morte nel 1921, non permisero al Cardinal Ferrari di godere della bella chiesa che tanto aveva desiderato.